Che strano tipo l’Arcimboldo

A primo impatto un’opera di Arcimboldo suscita grande spavento, ma basta solo un po’ abituare l’occhio e per mettere in chiaro le cose, ogni cosa è figlia del proprio tempo e Arcimboldo attraverso la sua pittura allegoria compie una ricerca e studia la materia delle cose. Alla base della sua arte c’è lo studio dei grandi del Rinascimento e questo fa di Arcimboldo un pittore, pilastro del manierismo.

Pillole d’Arte: Gli affreschi del Sancta Sanctorum.

A Roma c’ è un luogo che non sempre trova la giusta collocazione per quanto concerne il panorama artistico nazionale, si tratta della Chiesa di San Lorenzo in Palatio ad Sancta Sanctorum. Sancta Sanctorum “Santo dei Santi”, questo temine è legato alla cultura ebraica, ovvero il termine indicava un luogo, situato all’interno del Tempio di Gerusalemme, dove veniva custodita l’Arca dell’Alleanza; a Roma, nella circostanza cattolica, all’interno luogo di culto vennero custodite diverse reliquie importanti per il credo cristiano.