Yves Tanguy – inconscio a colpi di pennello

28 aprile 2016 AntArtIco 0

Distendersi sul letto, chiudere gli occhi e mettersi in cammino, inizia così il viaggio nella nostra interiorità, Yves Tanguy (Parigi, 5 gennaio 1900 – Woodbury, 15 gennaio 1955) chissà quante volte avrà compiuto l’affascinante viaggio.

Il Surrealismo con gli occhi di Joan Mirò

2 marzo 2016 AntArtIco 0

di Domenico Ble. Negli anni ’20 l’Europa si lascia alle spalle il tragico ricordo della guerra, abbiamo visto come l’arte sia indietreggiata, tranne nella libera Svizzera dove nel ’16 nasce l’altrettanto libero ed irazionale Dadaismo,.

Libera il sogno

29 marzo 2015 AntArtIco 0

“Il Surrealismo libera l’inconscio esalta il desiderio, dona all’arte dei poteri occulti. Le allucinazioni rimpiazzano i modelli esteriori. Io dipingo come in sogno nella più totale libertà” (Joan Mirò)

Mirò appena si trasferisce a Parigi entra in contatto con il clima estroverso, nulla a che vedere con quello spagnolo. Conosce Pablo Picasso ed i cubisti, restano impressi nella sua memoria anche gli stravaganti dadaisti, trova la sua vera anima nel surrealismo, Masson lo convince a collaborare, da li poi alla fondazione del movimento surrealista.