Crea sito

Autore: AntArtIco

Passa un treno di Giuseppe de Nittis

La giornata di due contadine è già iniziata da un pezzo, il campo è il loro luogo di lavoro e lo conoscono alla perfezione, la loro solitudine è momentaneamente interrotta dal passaggio di un treno. Continua

Il Cristo alla colonna di Bramante

Bramante raffigura Cristo legato alla colonna, eliminando tutti i gesti che di dolore che contornano l’episodio: non sono presenti i carnefici. Continua

L’Adorazione dei Magi di Stefano da Verona esempio di Gotico Internazionale

egalità, questo è il termine che viene in mente osservando questo capolavoro di Stefano da Verona, un’opera realizzata nel 1434, che su due piedi potremmo definire “tarda” Continua

Il Battesimo di Cristo di Giovanni Bellini

Giovanni Bellini, maestro del rinascimento veneto, raffigura il Battesimo di Cristo senza allontanarsi da quanto viene riportato nel Vangelo.
Al centro dell’opera c’è Cristo, spogliato delle vesti, che riceve il battesimo, Giovanni Battista è posizionato a destra al di sopra di un rialzo del terreno, e si appresta a compiere l’azione. Continua

La Flagellazione di Cristo di Caravaggio.

E’ una delle maggiori opere di Michelangelo Merisi detto il Caravaggio, fu realizzata intorno al 1607 e 1608. Colpisce la bellezza del corporea del Cristo legato alla colonna, nonostante il momento di grande sofferenza, Caravaggio non si limita nella bellezza anatomica. La forte luce leviga i muscoli e mette in evidenza il centro dell’opera. Intorno Continua

Iconografia/Iconologia: L’agnello, simbolo cristologico.

Gesù Bambino che tocca il capo del’agnello, dato in dono da un pastore. Questo particolare, all’apparenza irrilevante, racchiude uno dei messaggi fondamentali della fede e da punto di vista artistico Lorenzo Lotto Continua

1 2 3 37