Il Moloch ha preso il sopravvento

di Vincenzo Corrado

Francisco Goya, Il sabba delle streghe, 1819/23, Museo del Prado, Madrid

Il Moloch ha preso il sopravvento
sulle becere menti
da intellettualoidi
saccenti

masticando anime
sfaldando strade
nascondendo follia,
l’avete voluto voi
e inevitabilmente
consapevolmente

sussurrando
innalzando
strepitando

mangiando il marcio
dalle vostre budella
ingurgitando polvere
e cemento
trascinando tonnellate di paure
come pesi alle caviglie
fino a diventar schiavi
dell’abitudine
sagomando sfaceli deliranti
articolando la vita
sulle ossa rotte

l’avete sempre voluto voi
voi, intrappolati totalmente
nei vostri
Moloch.