Crea sito

Viaggiatori della vita

di Vincenzo Corrado

Volti,
gli uni agli altri estranei,

viaggiatori della vita
unta
e consunta
in un marcio vagone di povertà,

occhi smorti
alle spalle di risa borghesi
e forti,

l’odore triste del disagio
della polvere
del nudo distacco,

ma non sento più l’odore
di umanità.

error: Content is protected !!